Dal 2001 vige nell’ordinamento giuridico italiano, il principio della responsabilità amministrativa delle imprese dipendente da reato, introdotta con il D.lgs. 231/2001.
L’elenco delle fattispecie ricomprese in questa disciplina è in continua espansione e sono stati inseriti anche i cosiddetti “reati ambientali”, unitamente alla “tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro”.Le conseguenze di una condanna per responsabilità degli Enti possono essere devastanti per una azienda, potendo facilmente determinarne il collasso e la chiusura forzata.

Tramite l’implementazione di un “Modello di organizzazione, gestione e controllo” dei propri processi critici, ossia dei processi le cui fasi possono indurre l’azienda a commettere i reati previsti dal decreto, le imprese sono poste al riparo da tale pesantissima forma di responsabilità.

P&S Ecoavvocati vanta una eccellenza primaria nella realizzazione di tali modelli.

La scelta di professionisti realmente specializzati ed aggiornati, riveste una importanza drammatica nella redazione dei modelli 231, in quanto la giurisprudenza utilizza dei criteri estremamente restrittivi e rigorosi nella valutazione della efficacia scriminante dei modelli, rivolgetevi ad AVVOCATI specialisti, non a generici “consulenti”!

Lo Studio P&S garantisce la massima professionalità nella realizzazione di tutte le attività necessarie alla realizzazione di un modello efficace ed efficiente, comprese  quelle preliminari del “risk assessment” e “gap analysis”, finalizzate ad individuare le aree maggiormente sensibili alla commissione di detti reati nella struttura aziendale.

Il servizio viene erogato, laddove necessario, avvalendosi anche di consulenti tecnico-scientifici di comprovata esperienza settoriale.

Offriamo anche un pacchetto di UPGRADE, quindi di aggiornamento dei modelli 231 già esistenti, rispetto alle continue modifiche legislative nel settore Ambiente e Sicurezza, in modo da garantire l’effettiva validità e conformità dei modelli nel tempo, anche in relazione al perpetuo mutare degli indirizzi giurisprudenziali che rappresentano il diritto vivo.

Come servizio accessorio alla implementazione del modello 231, forniamo anche la candidatura dei nostri avvocati al ruolo di membro dell’ ORGANISMO DI VIGILANZA , organismo obbligatoriamente previsto dal D.lgs 231/01, che deve vigilare nella governance aziendale sulla osservanza e sull’effettivo funzionamento del modello 231.

La diffusione del Modello 231 all’interno della azienda e la FORMAZIONE DEL PERSONALE sono attività fondamentali per garantire l’efficacia penalistica del modello, così come oramai condiviso dalle linee guida industriali e dalla giurisprudenza di molti Tribunali.

I nostri professionisti si occupano quindi di assistere le imprese, sviluppando un adeguato programma di formazione del personale delle aree a rischio.

Hai ancora dubbi o desideri approfondire il tema dei MODELLI 231? Contattaci senza impegno!